Carlo Fugazza

Carlo Fugazza.jpg
Carlo Fugazza 3.jpg
Carlo Fugazza 2.jpg

Nato a Milano il 4/11/1951

Inizia la pratica del karate nel 1968

Dopo un solo anno consegue la cintura nera

Nel 1971 arriva la qualifica di istruttore e quattro anni più tardi quella di maestro

Nel 1986 diventa 6° dan

Nel gennaio del 1996 ottiene il 7° dan

Il M° Fugazza è senza dubbio considerato il più valido insegnante italiano di kata.

Allievo diretto del M° Shirai, ha saputo trasmettere ai suoi allievi non solo la propria esperienza, raggiunta dopo anni di allenamento e di meritate soddisfazioni, ma anche la semplicità, la correttezza, lo stile, che lo hanno sempre contraddistinto.

E' impressionante la serie di medaglie ottenute durante la sua attività agonistica.

Tra i risultati più significativi vi sono due argenti sia nel kata che nel kumite a squadre ai campionati mondiali di Tokio nel 1973 e un secondo posto nelle competizioni di kata individuale e a squadre ai campionati mondiali di Los Angeles nel 1975.

Atleta poliedrico, si è comunque dedicato con maggior interesse alla cura del kata fino a diventare allenatore della nazionale FITAK.

Il suo ultimo, e forse più bel successo, è stato nel 1990 in Messico dove ha portato la squadra italiana maschile di kata a vincere per la prima volta il campionato mondiale WUKO davanti ai fortissimi giapponesi.

Fu un risultato eclatante, diremmo storico, in quanto per la prima volta i nipponici hanno dovuto cedere il prestigioso titolo a squadre di kata ad un'altra nazione.

Dopo questa eccezionale vittoria il M° Fugazza ha lasciato la FITAK iscrivendosi alla FIKTA per restare vicino al suo maestro, dal quale in pratica non si era mai distaccato.

Allenatore della squadra nazionale FIKTA di kata dal 1985 al 1996.

Arbitro nazionale e docente del corso istruttori/maestri.

Attualmente componente della Commissione Tecnica Nazionale.

Carlo Fugazza 4.jpg